annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'angolo di ROL

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    Se in un esercizio il valore unitario medio dei beni, determinato a norma dei commi 2, 3 e 4, e' superiore al valore normale medio di essi nell'ultimo mese dell'esercizio, il valore minimo di cui al comma 1, e' determinato moltiplicando l'intera quantita' dei beni, indipendentemente dall'esercizio di formazione, per il valore normale

    Ma questo non è il LIFO a scatti? Dovrebbe essere il LIFO a scatti il valore minimo ai fini fiscali

    Commenta


      Originariamente inviato da strelizia Visualizza il messaggio

      Non ho capito, anzichè considerare il valore di bilancio valuti le rimanenze ai prezzi successivi alla chiusura del bilancio?
      Up

      Commenta


        Originariamente inviato da ROL Visualizza il messaggio
        se esce domanda magazzino (che sia civile o fiscale....) è AUTOMATICO...----> (tutti e tre i commissari vogliono partecipare...)------------>

        contabilità di magazzino
        indice di rotazione magazzino
        evidenza a bilancio
        scritture di assestamento
        tipologia accertativa
        procedura amministrativa distruzione beni....


        Per l'orale ovviamente, ora si fa più velocemente

        Commenta


          invece per il cc si fa riferimento ai prezzi anche successivi alla chiusura dell'esercizio, fino all'assemblea di approvazione del bilancio.......(per il fisco....l'ultimo mese dell'esercizio)


          sottodomanda esame orale...

          Dimmi articolo del codice

          Commenta


            Per favore rispondimi alle domande che ti ho fatto perchè non ho capito nulla di quel che hai scritto...forse mi sarebbe più chiaro se mi dessi i riferimenti normativi, perchè sui libri non trovo nulla

            Commenta


              Originariamente inviato da ROL Visualizza il messaggio

              invece per il cc si fa riferimento ai prezzi anche successivi alla chiusura dell'esercizio, fino all'assemblea di approvazione del bilancio.......(per il fisco....l'ultimo mese dell'esercizio)


              sottodomanda esame orale....
              Per l'OIC 29 si devono considerare anche i fatti rilevanti accaduti dopo la fine dell'esercizio. A questo volevi far riferimento?

              Quindi dal punto di vista contabile, in base all'OIC 29, un fatto deve essere considerato in bilancio se è rilevante anche se è accaduto dopo la chiusura dell'esercizio, ma sino all'assemblea di approvazione del bilancio. Ai fini fiscali il bilancio deve considerare solo i fatti accaduti sino alla fine dell'esercizio. Va bene?
              Ultima modifica di strelizia; 08-05-2019, 12:10.

              Commenta


                Originariamente inviato da strelizia Visualizza il messaggio

                Per l'OIC 29 si devono considerare anche i fatti rilevanti accaduti dopo la fine dell'esercizio. A questo volevi far riferimento?

                Quindi dal punto di vista contabile, in base all'OIC 29, un fatto deve essere considerato in bilancio se è rilevante anche se è accaduto dopo la chiusura dell'esercizio, ma sino all'assemblea di approvazione del bilancio. Ai fini fiscali il bilancio deve considerare solo i fatti accaduti sino alla fine dell'esercizio. Va bene?
                immagino sia questo il riferimento....

                Commenta


                  Originariamente inviato da ROL Visualizza il messaggio

                  immagino sia questo il riferimento....
                  Ok

                  Commenta


                    Originariamente inviato da ROL Visualizza il messaggio
                    La variazione in aumento delle rimanenze:
                    a) ai fini del calcolo dell’utile imponibile di competenza, è considerata un elemento di costo.
                    b) è considerata irrilevante ai fini del calcolo dell’utile imponibile di competenza
                    c) ai fini del calcolo dell’utile imponibile di competenza, è assimilata ai ricavi
                    d) ai fini del calcolo dell’utile imponibile di competenza, non è considerata un elemento di ricavo
                    Qua non si dovrebbe distinguere tra rimanenze merci e rimanenze prodotti finiti?

                    Commenta


                      Originariamente inviato da ROL Visualizza il messaggio
                      se esce domanda magazzino (che sia civile o fiscale....) è AUTOMATICO...----> (tutti e tre i commissari vogliono partecipare...)------------>

                      contabilità di magazzino
                      indice di rotazione magazzino
                      evidenza a bilancio
                      scritture di assestamento
                      tipologia accertativa
                      procedura amministrativa distruzione beni....


                      saltato questo.....

                      DOMANDA CONTABILITA': INVENTARIO

                      sottodomande:
                      l'inventario concorre a determinare il bilancio.....perchè concorre?
                      come concorrono le rimanenze?
                      la contabilità di magazzino è obbligatoria?
                      l'inventario civilistico ha anche valenza fiscale?
                      Cosa s'intende per costi indiretti?

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X