annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ricorso avverso la graduatoria

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ricorso avverso la graduatoria

    Buongiorno,

    spero di trovare qui qualcuno che mi possa aiutare o confortare perché sono davvero avvilita.
    Ho appena preso parte ad un concorso presso un consorzio pubblico, c'erano 2 posti e sono risultata tra i 3 arrivati in fondo. Ovviamente terza.
    Lasciando stare il fatto che era organizzato in modo dilettantesco, per usare un eufemismo, cercherò di spiegare brevemente cosa è successo.
    Lo scritto era difficile, ma l'ho fatto bene. All'orale ho risposto ad ogni domanda, ma la commissione non sembrava ben disposta nei miei confronti. Non conosco con precisione i risultati delle prove perché si è svolto tutto in un giorno ed hanno pubblicato esclusivamente i punteggi finali.

    Una volta pubblicati i risultati, potete immaginare il mio sconforto: mi hanno dato, secondo i miei calcoli approssimativi, il minimo all'orale, nonostante un buono scritto, e praticamente nessun punto per i titoli. Con gli altri due candidati invece, dal punto di vista del punteggio titoli, sono stati molto generosi. Ho chiesto spiegazioni e mi hanno risposto di essersi attenuti al bando, che prevedeva la valutazione di lavoro attinente alla posizione da ricoprire. Io ho fatto l'insegnante, di materie strettamente attinenti alla posizione da ricoprire, ma evidentemente hanno ritenuto che insegnare non sia un lavoro.

    Ma vengo alla questione fondamentale: un requisito per la partecipazione era avere 5 anni di lavoro post laurea magistrale. Il secondo arrivato non può materialmente possedere tale requisito, perché si è laureato ad aprile 2010, a luglio 2010 risale il suo primo incarico, e sicuramente in questo intervallo di tempo ci sono anche dei buchi lavorativi. Quindi è privo di questo importante requisito previsto dal bando.

    Ovviamente intendo fare ricorso, ma sono profondamente sconfortata perché, nonostante le mie buone prove, queste persone hanno scelto di preferire un ragazzo disposto perfino a dichiarare il falso pur di avere il posto.
    In più loro certamente dovevano sapere di questa mancanza di requisiti, che devono aver appurato al momento della valutazione dei titoli, ma lo hanno fatto partecipare comunque.

    Scusate la lunghezza, sono davvero scoraggiata, accetto ogni tipo di consiglio

  • #2
    Se era presente il requisito dei 5 anni dopo la laurea magistrale e sei sicura che il vincitore non possedeva il requisito puoi fare ricorso, vincendolo con facilità. Ti consiglio di richiedere l'accesso agli atti e, con le carte che dovranno darti, di rivolgerti ad un buon avvocato.

    Tra l'altro, è molto strano che non ti abbiano dato alcun punteggio per l'insegnamento. Era svolto nelle scuole statali? E' servizio presso altre pubbliche amministrazioni. In genere, se riguarda materie attinenti al posto messo al bando, danno circa la metà del punteggio di servizio rispetto ad una persona che lavora come precaria nell'ente.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Robert Bruce Visualizza il messaggio
      Se era presente il requisito dei 5 anni dopo la laurea magistrale e sei sicura che il vincitore non possedeva il requisito puoi fare ricorso, vincendolo con facilità. Ti consiglio di richiedere l'accesso agli atti e, con le carte che dovranno darti, di rivolgerti ad un buon avvocato.

      Tra l'altro, è molto strano che non ti abbiano dato alcun punteggio per l'insegnamento. Era svolto nelle scuole statali? E' servizio presso altre pubbliche amministrazioni. In genere, se riguarda materie attinenti al posto messo al bando, danno circa la metà del punteggio di servizio rispetto ad una persona che lavora come precaria nell'ente.

      Neanche mezzo punto, tutto insegnamento in istituti statali e materie strettamente attinenti alla posizione.
      Il fatto è che agli altri 2 concorrenti hanno dato moltissimo punteggio di servizio, a me no sennò avrei potuto scavalcare il secondo. Facendo i conti sul mio punteggio finale mi hanno dato il minimo punteggio che potevano all'orale (lo scritto era, per loro stessa ammissione, il migliore dei tre che sono riusciti a superare la soglia minima).
      Ho preparato l'accesso agli atti, e ora mi cerco un avvocato con esperienza nel settore.
      Sono molto delusa ma non ho intenzione di mollare.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da alice1 Visualizza il messaggio
        Neanche mezzo punto, tutto insegnamento in istituti statali e materie strettamente attinenti alla posizione.
        Il fatto è che agli altri 2 concorrenti hanno dato moltissimo punteggio di servizio, a me no sennò avrei potuto scavalcare il secondo. Facendo i conti sul mio punteggio finale mi hanno dato il minimo punteggio che potevano all'orale (lo scritto era, per loro stessa ammissione, il migliore dei tre che sono riusciti a superare la soglia minima).
        Ho preparato l'accesso agli atti, e ora mi cerco un avvocato con esperienza nel settore.
        Sono molto delusa ma non ho intenzione di mollare.
        Si, hai perfettamente ragione.
        Valuta anche che non ci fossero state incompatibilità tra i vincitori e qualche membro della commissione.
        Talvolta, se hanno lavorato nello stesso ente, questa situazione può capitare.

        Commenta

        Sto operando...
        X