annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Criteri di formazione graduatoria di merito

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    Criteri di formazione graduatoria di merito

    Ciao a tutti!
    Qualcuno saprebbe indicarmi quale criterio viene seguito nelle graduatorie di merito a paritÓ di punteggio? Io pensavo di aver capito che fosse preferito il candidato pi¨ giovane, ma a quanto pare Ŕ stato seguito il criterio dell'ordine alfabetico.
    Mi chiedevo se sia corretto o meno...
    Grazie a chi saprÓ darmi delucidazioni!

    #2
    Originariamente inviato da Franci90 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti!
    Qualcuno saprebbe indicarmi quale criterio viene seguito nelle graduatorie di merito a paritÓ di punteggio? Io pensavo di aver capito che fosse preferito il candidato pi¨ giovane, ma a quanto pare Ŕ stato seguito il criterio dell'ordine alfabetico.
    Mi chiedevo se sia corretto o meno...
    Grazie a chi saprÓ darmi delucidazioni!
    Questa non Ŕ una graduatoria definitiva, quindi hanno usato il criterio alfabetico.
    Per qunto riguarda la vera graduatoria a paritÓ dovrebbero preferire il piu giovane.

    Commenta


      #3
      Originariamente inviato da arturobafff Visualizza il messaggio
      Questa non Ŕ una graduatoria definitiva, quindi hanno usato il criterio alfabetico.
      Per qunto riguarda la vera graduatoria a paritÓ dovrebbero preferire il piu giovane.
      Grazie mille!

      Commenta


        #4
        Mi pare che al tirocinio ammettono tutti coloro che hanno il punteggio pari a quello dell'ultimo ammesso:
        "Sono ammessi al periodo di tirocinio i candidati che riportano il punteggio di almeno 24/30 e rientrano in graduatoria nel limite massimo dei posti per i quali concorrono, aumentati fino al 30%. L’eventuale frazione decimale Ŕ arrotondata all’intero per eccesso. I candidati che si collocano a paritÓ di punteggio nell’ultimo posto utile in graduatoria sono comunque ammessi al periodo di tirocinio."

        Per quanto riguarda invece la graduatoria finale credo che la minore etÓ Ŕ l'ultimo dei criteri, prima di esso vi sono quelli descritti titoli di preferenza nell’art. 5 del Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni da far valere a paritÓ di punteggio tra cui ad esempio vi Ŕ il numero di figli.

        Commenta

        Sto operando...
        X