Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Polizia penitenziaria, concorso per 219 posti

  1. #1
    Corsistinapoli non  è collegato Senior Member
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    227

    Predefinito Polizia penitenziaria, concorso per 219 posti

    POLIZIA PENITENZIARIA, CONCORSO PER 219 POSTI
    Pubblicato un bando, da parte del ministero della Giustizia, per assunzioni nel settore penitenziario. Spazio a 110 uomini e 119 donne, volontari in ferma prefissata di un anno nelle Forze Armate. Le domande di partecipazione vanno inviate entro il 10 novembre
    Il ministero della Giustizia (dipartimento dell'amministrazione penitenziaria) ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per 219 posti di allievo agente di polizia penitenziaria, di cui 110 uomini e 109 donne. Il concorso è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) ovvero in rafferma annuale che, se in servizio concluderanno la ferma entro il 30 dicembre 2008, o se collocati in congedo abbiano concluso tale ferma di un anno nelle Forze armate.
    La Polizia Penitenziaria è una delle cinque Forze di Polizia dello Stato Italiano. Svolge compiti di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza legati al settore penitenziario ed alla gestione delle persone sottoposte a provvedimenti di restrizione o limitazione della libertà personale ma non solo: espleta attività di polizia stradale ai sensi dell'art. 12 del Codice della strada, partecipa al mantenimento dell'ordine pubblico, svolge attività di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza anche al di fuori dell'ambiente penitenziario, così come tutte le altre forze di polizia, svolge attività di scorta a tutela di personalità istituzionali (Ministro della Giustizia, Sottosegretari di Stato) e di magistrati.

    REQUISITI E CONDIZIONI PER LA PARTECIPAZIONE
    I partecipanti al concorso devono essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; età non inferiore agli anni diciotto e non superiore agli anni 28, idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia penitenziaria, sana e robusta costituzione fisica; altezza non inferiore a cm. 165 per gli uomini e cm. 161 per le donne, senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente. Non sono ammesse correzioni chirurgiche delle ametropie; visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale somma del visus dei due occhi con non meno di 5/10 nell'occhio che vede meno; funzione uditiva con soglia audiometria media sulle frequenze 500 - 1000 - 2000 - 4000 Hz, all'esame audiometrico in cabina silente non inferiore a 30 decibel all'orecchio che sente di meno e a 15 decibel all'altro (perdita percentuale totale biauricolare entro il 20%); l'apparato dentario deve essere tale da assicurare la funzione masticatoria. Inoltre devono avere diploma di istruzione secondaria di primo grado; qualità morali e di condotta.

    DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
    Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere obbligatoriamente redatte sull'apposito modello come da fac-simile in allegato al bando e disponibili, inoltre, sul sito web www.polizia-penitenziaria.it.
    I soli candidati in servizio nelle Forze armate quali volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1), impiegati in missione all'estero, potranno compilare la domanda anche su modello non conforme, purché contenente gli stessi dati di cui al già citato allegato.
    La domanda sottoscritta degli interessati dovrà essere trasmessa entro e non oltre il trentesimo giorno successivo a quello di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - al Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, Direzione generale del personale e della formazione - Ufficio III, Concorsi polizia penitenziaria - Largo Luigi Daga 2, 00164 Roma.

    PROVA D'ESAME
    I candidati, ai quali non sia stata comunicata l'esclusione dal concorso sono tenuti a presentarsi, muniti di un idoneo documento di riconoscimento e fotocopia dello stesso, per sostenere la prova d'esame in data 18 novembre 2008, alle ore 9,30, presso la Direzione della Scuola di formazione e aggiornamento del Corpo di polizia e del personale dell'Amministrazione penitenziaria di Roma - Via di Brava, 99. Al riguardo, la Direzione della predetta Scuola è raggiungibile con autobus ATAC linea «H» direzione (capolinea nei pressi della Stazione Termini) fino alla fermata «Casaletto» e da qui (capolinea) autobus ATAC «088» fino alla Scuola.
    L'esame consiste in una prova scritta, vertente su una serie di domande a risposta sintetica o a scelta multipla, relative ad argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei vigenti programmi della scuola dell'obbligo.

    Accertamenti psico-fisici
    Dopo aver superato la prova d'esame, i candidati sono sottoposti, nel luogo, nel giorno ed ora, che verranno loro preventivamente comunicati, agli accertamenti psico-fisici ed attitudinali.

    Accertamenti attitudinali
    I candidati che risultano idonei agli accertamenti psico-fisici sono sottoposti ad un esame attitudinale diretto ad accertare il possesso, ai fini del servizio penitenziario, di una personalità sufficientemente matura con stabilità dell'umore, delle capacità di controllare le proprie istanze istintuali, di uno spiccato senso di responsabilità, avuto riguardo alle capacità di critica e di autocritica ed al livello di autostima.

    Graduatoria di merito
    Ultimata la prova d'esame e i successivi accertamenti psico-fisici ed attitudinali, la Commissione redigerà per i soli aspiranti idonei alle predette prove la graduatoria di merito.
    La graduatoria dei vincitori e quella degli idonei sono pubblicate nel Bollettino Ufficiale del personale del Ministero della Giustizia. Di tale pubblicazione viene data notizia mediante avviso inserito nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

    CORSI DI FORMAZIONE E ASSEGNAZIONE
    I vincitori del concorso, sono nominati allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria con decreto del Direttore Generale del personale e della formazione e avviati a frequentare un corso preordinato alla loro formazione professionale. Una volta superati gli esami finali sono nominati agenti del Corpo stesso e saranno assegnati agli Istituti e ai servizi dell'Amministrazione Penitenziaria.
    I candidati dichiarati vincitori una volta superati gli esami finali del predetto corso di formazione, verranno assegnati come prima sede di servizio ad Istituti e servizi della provincia di Bolzano.

    BANDO E SCADENZA
    Il bando completo è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 79 del 10/10/2008. Scade il 10 novembre 2008.

  2. #2
    sere86 non  è collegato Junior Member
    Registrato dal
    Sep 2008
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Dove posso ritare la domandina?grazie....

  3. #3
    sere86 non  è collegato Junior Member
    Registrato dal
    Sep 2008
    Messaggi
    7

    Predefinito

    ah dimenticavo, dove posso leggere il bando?

Discussioni simili

  1. 133 vice commissari polizia penitenziaria
    Da Zoe nel forum Concorsi pubblici
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 20-06-2007, 16:30
  2. graduatorie vice commissario polizia penitenziaria
    Da kook nel forum Concorsi pubblici
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 13-06-2007, 23:55
  3. Polizia Penitenziaria - Vice comm.
    Da Spetty nel forum Concorsi pubblici
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 22-05-2007, 16:54
  4. vice comm polizia penitenziaria
    Da Horazio nel forum Concorsi pubblici
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 23-11-2006, 00:46
  5. 133 VICE COMMISSARI POLIZIA PENITENZIARIA
    Da susy nel forum Concorsi pubblici
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 11-08-2006, 00:38

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •